Fascinosa - Professioneturismo

Vai ai contenuti

Fascinosa


La Crociera del sole
Spagna

Viaggio di gruppo con accompagnatore dall'Italia




Durata: 8 giorni 7 notti in crociera
Partenza: dal 8 al 15 settembre 2019
Guide: accompagnatore dall'Italia
Pasti: pensione completa
Imbarco: Savona
Un tuffo nel Mediterraneo isole Baleari con Costa Fascinosa
Una settimana di mare e divertimenti da trascorrere con amici o in famiglia per rilassarsi e divertirsi. Se l’estate avesse un nome sarebbe quello di questa crociera sul Mediterraneo. Le tentazioni del sole brillante e del mare rinfrescante sono a nostra disposizione in ogni tappa. Toccheremo i porti di Napoli, Palermo la famosa isole di Ibiza, possibilità facoltativamente di visitare Formentera, Palma de Maioca, Barcellona fanno capire quanto qui il divertimento sia un ciclo continuo dove giorno e notte si rincorrono in un infinito gioco di piacere.





minimo 20 partecipanti
In cabina doppia
- CAT. Iterna IC  €1.020,00
- CAT. Esterna EC  €1.170,00
- CAT. Balcone BC  €1.280,00
Terzo e quarto letto
Adulti  €550,00
Ragazzi sotto anni 18 € 250,00

ISCRIZIONI
VERSANDO ACCONTO DI € 450,00 ALL'ISCRIZIONE  –  SALDO ENTRO IL
1° agosto 2019
 
DOCUMENTO : CARTA D'IDENTITA' O PASSAPORTO VALIDO ALMENO 6 MESI DALLA DATA DI RIENTRO

üTrasferimento in a/r con bus privato Rimini - Savona
üTasse  portuali
üAssistenza di accompagnatore dall'Italia
üSistemazione in cabina prescelta
üTrattamento di pensione completa a bordo, serate di gala, spettacoli al teatro e animazioni
üAssicurazione medico bagaglio
üCena di Gala del Comandante

x Pasti non indicati in programma e bevande
x Quote servizio a bordo (obbligatorie € 70,00) ragazzi € 35,00
x Assicurazione annullamento facoltativa pari al 6% del costo del viaggio
x Tutto quanto non dato per incluso alla voce “la quota comprende”.
 

1° GIORNO - 8 settembre -SAVONA
Ritrovo dei Sig.ri partecipanti nel luogo ed all’orario convenuto e partenza con bus gt alla volta del porto di Savona. Disbrigo formalità di imbarco e partenza Arrivo e trasferimento al porto per l'imbarco. La nave salpa alle ore 17h30. Pasti e pernottamento a bordo della Costa Fascinosa.
 
 
2° GIORNO - 9 settembre NAPOLI
Arrivo alle ore 13h00. Pensione completa a bordo. Partenza alle ore 20h00.
Escursione consigliata VIAGGIO NEL TEMPO A POMPEI
La lava che ha tragicamente distrutto Pompei ha cristallizzato nel tempo un pezzo di storia. Visitare questo luogo equivale a fare un autentico viaggio nel tempo.
Partiamo dal porto di Napoli alla volta di una meta classica di grande interesse storico: Pompei. Questa antica città di origine Osca, pochi anni dopo essere stata danneggiata da un violento terremoto, venne completamente sepolta sotto una cascata di lapilli e di cenere durante l'eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Gli scavi, avviati nel '700 e poi proseguiti nel secolo scorso, hanno riportato alla luce reperti di inestimabile valore, che non possono che colpire profondamente chi visita questi luoghi famosi in tutto il mondo.
La nostra escursione comincia a Porta Marina, attraverso cui si accede al Foro, centro della vita politica ed economica della città. A dominare l'area sono il Tempio di Giove, di epoca romana, costruito intorno al 250 a.C. proprio in onore di Giove, e la Basilica, l'edificio pubblico più imponente di Pompei utilizzato al tempo sia come tribunale che come sede per le contrattazioni commerciali, sorto tra il 130 ed il 120 a.C.
Percorriamo poi Via dell'Abbondanza, il decumano inferiore di Pompei. Il nome deriva da un bassorilievo posto ad ornamento di una fontana situata nel tratto iniziale della strada, vicino al Foro. È ancora ricca di decorazioni e per questo motivo rappresenta il percorso più vivace nella visita agli scavi. Lungo di essa è possibile ammirare molte fra le case più belle, alcune a due piani, che appartenevano alla ricca borghesia pompeiana.
Da qui raggiungiamo infatti la Casa della Caccia Antica, il cui impianto originario risale alla metà del II secolo a.C. Le raffinate decorazioni pittoriche ad affresco, ben conservate, e la tipica struttura "ad atrio", non lasciano dubbi sull'elevato status sociale del proprietario. Visitiamo anche la Casa del Fauno, nobile dimora privata di dimensioni considerevoli (3000 metri quadrati) che deve il suo nome ad una statua in bronzo presente al centro dell'impluvio, nonché le Terme.
La visita agli scavi prevede una passeggiata a piedi di circa 2 ore.
Si raccomanda di indossare scarpe comode per affrontare il percorso a piedi nel sito degli scavi.
 
 
3° GIORNO - 10 settembre PALERMO
Arrivo alle ore 09h00. Pensione completa a bordo. Partenza alle ore 18h00  
Escursione consigliata UNA PASSEGGIATA ALLA SCOPERTA DI PALERMO
Un tour a piedi dello splendido centro storico di Palermo, alla scoperta dei suoi punti nevralgici e luoghi più famosi. Ne ammiriamo le celebri piazze, circondate da capolavori dell'architettura, e ci lasciamo inebriare dal folklore che sprigiona uno dei suoi mercati più caratteristici.
Cosa facciamo Ci raduniamo attorno alla nostra guida che ci attende al molo per iniziare il tour a piedi.
Durante la visita allo splendido centro storico di Palermo, ammiriamo la bellissima Chiesa di Sant'Agostino, costruita nel XIII secolo, con il suo incredibile chiostro e rosone.
La passeggiata prosegue attraverso Via Maqueda (detta Strada Nuova), Piazza Vigliena (meglio nota come i Quattro Canti) e Piazza Pretoria, dalla contestata storia, per arrivare infine alla Cattedrale, dove la guida ci fornisce alcune utili e interessanti informazioni dall'esterno.
Ci gustiamo un po' di tempo libero per scoprire la città, prima di procedere in gruppo verso lo storico mercato del Capo, famoso per la sua grandezza e il folklore che lo contraddistingue.
Attraversiamo questo animatissimo e caratteristico mercato, restando rapiti dai suoi colori e dai richiami dei venditori che ci attirano verso le numerose e vivaci bancarelle, fino a raggiungere il celebre Teatro Massimo e fare poi ritorno alla nave.
L'escursione si svolge prevalentemente a piedi; si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
L'escursione è riservata agli ospiti che non sbarcano a Palermo.
L'itinerario potrebbe subire variazioni. I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
 
4° GIORNO - 11 settembre IN NAVIGAZIONE
Pensione completa a bordo. Giornata dedicate alle attività di bordo che offrono gli animatori.

5° GIORNO - 12 settembre IBIZA (Spagna)
Arrivo alle ore 08h00. Pensione completa a bordo. Partenza alle ore 02h00 del 13 settembre.
Escursione consigliata PASSEGGIATA NEL CENTRO SOTRICO DI IBIZA
Andiamo alla scoperta del centro storico di Ibiza, racchiuso all'interno di una suggestiva cittadella fortificata nota come Dalt Vila, dove è concentrato il patrimonio storico e artistico della città, con una visita guidata a piedi che ci permette di apprezzare i dettagli senza fretta.
Iniziamo la nostra passeggiata nella cittadella fortificata di Dalt Vila, dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità nel 1999.
Il nostro punto di partenza è il caratteristico dedalo di strade di Sa Penya, uno degli antichi quartieri di pescatori della capitale dell'isola o Eivissa, come Ibiza viene chiamata in catalano, situato nella parte bassa di Dalt Vila.
Esploriamo le possenti fortificazioni della città entrando nel Soto Fosc, un tunnel pedonale risalente al XVI secolo che conduce fuori della cinta muraria, e visitiamo il baluardo di Sant Bernat, da cui si gode una vista senza pari verso Formentera e le postazioni da cui l'artiglieria si preparava per la difesa dagli attacchi marittimi.
Percorriamo il Carrer Major, strada centrale fiancheggiata da maestosi palazzi, che culmina nella Cattedrale, eretta sul sito di precedenti strutture a carattere religioso che risalivano alle diverse dominazioni susseguitesi a Ibiza dal tempo dei Fenici.
Proseguendo la nostra esplorazione della cittadella fortificata, le cui mura sono state erette nel XVI secolo, scendiamo verso l'edificio della Real Curia, che ospitava l'equivalente degli attuali tribunali, con la sua bella porta gotica.
Ammiriamo quindi la Cappella di San Ciriaco, eretta in onore del santo che nel 1235 si oppose alle truppe di Giacomo I°, e proseguendo lungo il Paseo de Sa Carroca incontriamo la statua di Isidor Macabich, illustre poeta nato sull'isola, per poi giungere alla chiesa di Santo Domingo, che fa parte di un complesso monastico dominicano costruito tra il XVI e il XVII secolo, oggi sede del Municipio.
La nostra meta finale è Plaça de Vila, uno dei luoghi più pittoreschi della città, dove possiamo curiosare tra i negozi di artigianato e prodotti locali.

6° GIORNO - 13 settembre PALMA DE MALLORCA (Spagna)
Arrivo alle ore 09h00. Pensione completa a bordo. Partenza alle ore 19h00.
Escursione consigliata TRA IL MARE E LE MONTAGNE
Andiamo alla scoperta della Serra de Tramuntana, con i suoi incantevoli paesaggi che nascono da un felice connubio tra terra e mare, facciamo una piacevole passeggiata in libertà nel suggestivo borgo di Valldemossa e chiudiamo con un'ultima sosta nel centro vivace di Palma de Maiorca Cosa vediamo Castello Bellver Serra de Tramuntana Valldemossa: passeggiata in libertà Tempo libero nel centro di Palma de Maiorca Cosa facciamo Saliamo a bordo di un pullman e ci lasciamo il porto alle spalle, diretti verso il Castello Bellver, uno dei maggiori esempi di architettura civile gotica di Maiorca nonché l'unico castello spagnolo a pianta circolare.
I racconti della nostra guida ci permettono di rivivere i lunghi secoli di storia di questo imponente maniero, fatto costruire dal re Giacomo II all'inizio del XIV secolo come struttura difensiva e residenza reale, per poi divenire tristemente noto come prigione dal Medio Evo fino al periodo della guerra civile spagnola.
Dalla terrazza del castello ammiriamo un panorama mozzafiato sulla città e il porto, senza lasciarci sfuggire l'occasione per scattare splendide fotografie.
Riprendiamo il tour in pullman e ci addentriamo nella Serra de Tramuntana, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, che ci sorprende con i suoi paesini pittoreschi, gli antichi terrazzamenti in pietra a secco e le splendide viste panoramiche.
Raggiungiamo il borgo di Valldemossa, incastonato tra le montagne, con il suo affascinante agglomerato urbano, solcato da strade in salita costeggiate da facciate in pietra.
Qui abbiamo del tempo libero a disposizione per esplorare il borgo in autonomia, passeggiando per le stradine acciottolate, impreziosite da cascate di gerani, e curiosando tra suggestivi negozietti e belle chiese antiche. Gli amanti dell'arte possono visitare la Fundació Coll Bardolet, che espone la collezione privata dell'omonimo pittore e promuove le belle arti.
Al termine della nostra passeggiata, torniamo verso il porto e abbiamo del tempo libero nel centro di Palma de Maiorca per fare shopping o semplicemente goderci le belle strade della città prima di rientrare alla nave.

7° GIORNO - 14 settembre BARCELLONA (Spagna)
Arrivo alle ore 08h00. Pensione completa a bordo. Partenza alle ore 14h00.
Escursione consigliata LA BARCELLONA DI GAUDÌ IN SEGWAY
Ce ne andiamo in giro per Barcellona a bordo di un segway, che ci porta ad ammirare le straordinarie opere dell'architetto modernista Antoni Gaudì a cui la città deve molta della sua fama.
Lasciamo il porto a bordo di un pullman e ci rechiamo direttamente all'Arco di Trionfo, uno dei simboli della città, eretto in occasione dell'Esposizione Universale del 1888 per fungere da portale d'ingresso al sito dell'expo.
Dopo le necessarie istruzioni sulla sicurezza, ci viene consegnato il nostro segway, un divertente mezzo a trazione elettrica simile a un monopattino con il quale possiamo andare a zonzo in piena libertà.
Dopo avere preso confidenza con il mezzo, partiamo alla scoperta della città sulle tracce di Antoni Gaudì, il geniale architetto catalano che ha reso immortale Barcellona con le sue mirabolanti opere.
Comodamente trasportati dal nostro segway, sfiliamo innanzi alla Sagrada Familia, l'incredibile chiesa neogotica simbolo per floreali o finestre trilobate.
Passiamo infine di fronte a La Monumental, la plaza de toros più famosa di Barcellona, se non dell'intera Spagna, appositamente progettata per le corride.
Al termine dell'escursione, riconsegniamo il segway e siamo liberi di tornare alla nave autonomamente con il mezzo che più ci aggrada.
L'escursione prevede solo brevi tratti a piedi, tuttavia per svolgerla è necessario essere in buona forma fisica.

8° GIORNO - 26 settembre SAVONA
Arrivo alle ore 08h30 e trasferimento bus verso i luoghi di partenza.
 
Torna ai contenuti